image-58

 Tel : +39 320 4429098 - redazione@pianetaspettacolo.it


facebook
instagram
youtube
phone
messenger
whatsapp
rettangolo
image-58

REDAZIONE:

c.da Giancata SN - 95121 CATANIA

 

DIRETTORE RESPONSABILE:

Lucia Agata Murabito - OdG n°165131

Registrazione Tribunale di Catania n. 02/2022 - ROC 


Edito da: DIMIS S.r.l.S zona industriale, c.da Giancata s.n.

95121 Catania - P.IVA 05837340875

Proprietà: Dimitri Tosi

image-341

Pianeta Spettacolo Magazine

+39 320 4429098

I 10 tipi di insegnante di canto “da evitare”

2022-10-20 09:00

Marica Musumarra

5 consigli, Rubriche e Format,

I 10 tipi di insegnante di canto “da evitare”

Impara a cantare nel modo giusto, partendo dall'insegnante di canto migliore: ecco i 10 "soggetti" da cui tenerti alla larga!

Vuoi imparare a cantare e stai cercando un bravo insegnante? Perfetto: ecco allora le 10 tipologie di maestro di canto che devi assolutamente evitare!

Chiunque voglia imparare a cantare, solitamente, si affida nelle mani di un insegnante di canto esperto. Purtroppo, non tutti i docenti sono uguali e può capitare (seppur raramente) di imbattersi in quella tipologia che punta ad aumentare il proprio ego a scapito dei progressi dello studente. 

 

Gestire la voce di qualcun altro, cercando di migliorarla eliminando anche i “vizi tecnici”, i virtuosismi inutili e gli errori di respirazione è un compito molto importante che, se non svolto correttamente ed eticamente, può provocare danni a lungo termine.

 

Ecco, allora, un elenco delle 10 tipologie di insegnante di canto dalle quali tenersi alla larga:

 

  1. quello “ignorante” in materia e che non è in grado di suonare qualche accordo al pianoforte; 
  2. quello logorroico, che parla e spiega all’infinito senza effettivamente far lavorare lo studente; 
  3. quello che canta al posto dello studente e che, di conseguenza, pensa semplicemente a far vedere quanto sia bravo; 
  4. quello che non spiega, non approfondisce ed è troppo sintetico; 
  5. quello che fa sentire lo studente inadeguato solo perché magari non riesce fin da subito ad apprendere o a mettere in pratica un consiglio; 
  6. quello che utilizza troppi tecnicismi risultando, alla fine, incomprensibile; 
  7. quello che fa andare lo studente a ruota libera senza correggerlo o interromperlo al momento adeguato; 
  8. quello che fa eseguire i vocalizzi al microfono o con le cuffie; 
  9. quello che non conosce la differenza tra voce di petto, voce mista e voce di testa; 
  10. quello che non sa come si esegua un cambio di registro vocale.

 

Di fronte a questi esempi di “insegnanti di canto”, la strada percorribile è solo una: scappare molto lontano e cercare qualcuno di davvero competente che sia in grado di insegnare, comprendere e migliorare insieme ai suoi studenti, giorno per giorno. 


facebook
instagram
youtube
phone
messenger
whatsapp

Copyright 2021 © Tutti i diritti sono riservati e proprietà di Dimis srls.

Non perderti niente!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder